Telecom Italia lancia il progetto Volis per gli auguri natalizi nella lingua dei segni

Gli auguri natalizi del 2013 di Telecom Italia Group vanno oltre le parole con Volis, acronimo di Valutazione Online Lingua dei Segni Italiana. Progetto nato dalla collaborazione fra la Fondazione Telecom Italia e l’Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione – ISTC, Volis aiuta i bambini sordi o con disabilità intellettive promuovendo l’insegnamento e la diffusione della lingua dei segni … Continua a leggere

Che aspetto hanno le Aziende “Social”?

Il concetto di “Social Business” potrà considerarsi realizzato completamente quando i meccanismi che regolano le dinamiche sociali saranno utilizzati per costruire relazioni collaborative che coinvolgano tutti gli attori e tutti i settori dell’azienda. Implementando tecnologie “social” in modo aperto e trasparente, le aziende possono anche recuperare e consolidare la fiducia tra tutti gli interlocutori (stakeholders). Questa maggior fiducia risulterà in … Continua a leggere

I 5 livelli di maturità “sociale”: e la tua azienda dov’è?

I social media continuano a crescere e ad evolversi ma c’è ancora tanta strada da fare. Un modo per misurare il livello di sofisticatezza dei vostri sforzi sul social media è quello di utilizzare il Capability Maturity Model (Modello di Maturità della Capacità). La maggior parte delle aziende si colloca tra il livello 1 e il livello 3. Solo alcune … Continua a leggere

Dove sta andando il Digital Marketing?

Sono molte le persone che si chiedono come si evolveranno i principi del marketing, quale sarà l’impatto delle tecnologie digitali e quali saranno i trend da seguire. La scorsa settimana Dan Cobley – Senior Marketing Director di Google – ha espresso la propria opinione sulla direzione in cui lui (e Google) prevedono per il settore del marketing nei prossimi 5-10 … Continua a leggere

Virgilio Go Green: istruzioni per una vita sostenibile

È online il nuovo canale Go Green di Virgilio. Un canale che nasce dall’esigenza di sensibilizzare i consumatori sulle tematiche, sempre più attuali, legate all’eco-sostenibilità e che sarà un punto di riferimento per le aziende e per gli utenti che intendono intraprendere un viaggio etico e morale, ma soprattutto pratico e concreto, verso un mondo più “green” e verso tutto … Continua a leggere

I link in blu di Bing generano 80 milioni dollari in più

Fare in modo che un nuovo prodotto sia accettato dal mercato può rivelarsi un compito molto complicato e, ovviamente, non ci sono garanzie di successo e il tutto può rivelarsi un fragoroso fiasco. Nel tentativo di rispondere ai sempre più complessi quesiti che precedono la commercializzazione di un servizio o di un prodotto, gli esperti di comunicazione, marketing e analisi … Continua a leggere

Toyota: uscire dalla crisi twittando

C‘era molta gente ieri all’inaugurazione dello stand Toyota al salone dell’automobile di Ginevra. E per una buona ragione: quale modo migliore per i titolari del costruttore giapponese di elogiare i meriti delle loro nuove autovetture e nel frattempo “tener botta” alla crisi che l’azienda sta attraversando nelle ultime settimane a causa del numero impressionante di richiami, che presentarsi in grande … Continua a leggere

È l’inglese la lingua dominante su Twitter… (almeno per ora)

Il numero di tweet in inglese è, proporzionalmente, sceso da 2/3 a circa la metà del numero totale di tweet dall’anno scorso, secondo l’azienda parigina di ricerche statistiche Semiocast. Anche se Twitter è una realtà basata negli Stai Uniti, il numero di tweet in inglese è diminuito: secondo l’analisi semantica e quantitativa di 2,8 milioni di tweet condotta dalla Semiocast, … Continua a leggere

Università italiane: I love social network professionale

Le università italiane amano LinkedIn e in questa graduatoria interna l’Università la Sapienza di Roma risulta prima. Per capire quali sono le università più connesse al Web 2.0, LinkedIn.com ha analizzato il rapporto tra università, mondo del lavoro e business networking, mettendo a confronto le accademie italiane con quelle dei principali Paesi europei. L’Università la Sapienza di Roma si distingue … Continua a leggere

La tv free supererà l’offerta pay nel 2012

Il mondo della televisione grazie al Dtt, vede invertire il rapporto di forza tra offerta free e pay. Infatti, nel 2012, ossia a switch off completato, l’offerta a pagamento sarà superata dall’offerta free, in termini di quote di mercato. Stando alle previsioni dell’Istituto di ricerca E-Media, gli investimenti pubblicitari in tv, che nel 2004 ammontavano a 4,6miliardi di euro, si … Continua a leggere