Social network il 78% degli iscritti sconosce i contatti della propria lista

72779945.jpgA dare il via alla campagna è stato un sondaggio tra circa 2.400 persone pubblicato all’interno del sito ufficiale www.sicurezzainrete7x24.org: i dati pongono l’accento e l’esigenza di informare e sensibilizzare gli utenti informatici sul funzionamento di questi nuovi strumenti di comunicazione e relazione online. Basti pensare che solo il 61% dei rispondenti ha affermato di essere a conoscenza dei settaggi di privacy che consentono loro di gestire la visibilità delle foto pubblicate; questa percentuale scende al 53% se si considerano esclusivamente i minorenni, la fascia quindi più a rischio.

Inoltre, solo il 49% sa quali sono i dati che i social network possiedono (come Url dei siti visitati, indirizzo Ip e browser del computer utilizzato), mentre il 41% crede che i social network non possano fare della pubblicità mirata in base al proprio profilo. Questo vuol dire che ampia parte delle persone non sono consapevoli di che cosa realmente condividono online, ma soprattutto che spesso queste informazioni sono a disposizione di estranei, con il rischio che gli utenti siano vittime di malintenzionati.

virsec1.jpgIn base ai dati raccolti, più della metà degli iscritti ai social network (il 56%) ha meno di 19 anni: si conferma così il dato secondo cui i principali “abitanti” di queste nuove realtà virtuali siano giovanissimi. Spesso i teenager sono in buona compagnia: il 54% dei ragazzi tra i 10 e i 14 anni ha infatti dichiarato di avere i propri genitori tra gli amici, percentuale che scende al 41% tra i 15 e i 18 anni. In pratica, quasi la metà degli adolescenti consente l’accesso al proprio profilo ai genitori.

I genitori, tuttavia, solo in minima parte ne approfittano per monitorare le attività dei propri figli (solo nell’11% dei casi). Solo il 22% degli utenti iscritti ai social network ha affermato di conoscere bene tutti i contatti presenti nella propria lista di amici. Nella maggior parte dei casi, infatti, si tratta di persone poco o per nulla conosciute. Attraverso il sito della Settimana e le pagine create ad hoc dai social network, fino al 23 maggio la rete parlerà di cinque temi legati alla sicurezza online: la protezione e gestione della privacy, il controllo della propria identità virtuale e i rischi del furto d’identità, la diffusione dei virus sul pc, la proprietà dei contenuti sulla rete e la sicurezza dei minori.

In occasione della Settimana Nazionale della Sicurezza in rete 2009, inoltre, Virgilio propone sul blog Virgilio Sicuro  la “Netiquette 2.0“, una sorta di galateo del Web 2.0 che raccoglie e attualizza le regole di “buon comportamento” sulla nuova rete basata sulla condivisione.

Social network il 78% degli iscritti sconosce i contatti della propria listaultima modifica: 2009-05-21T16:33:00+00:00da bellefotoblog
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento