Nel 2013 gli utenti Internet raggiungeranno i 2,2 miliardi

79095457.jpgIl numero di utenti Internet nel mondo dovrebbe passare da 1,5 miliardi del 2008 a 2,2 miliardi nel 2013, con una copertura del 43% in Asia e del 17% in Cina. Nonostante la crisi economica globale, un numero crescente di consumatori si converte ogni anno a Internet. Le previsioni indicano una crescita del 45% tra il 2008 e il 2013.

88621750.jpgL’Asia rafforza la propria posizione, passando dal 38% al 43%, mentre l’America del Nord non rappresenterà che il 13% della popolazione connessa e l’Europa il 22% (nel 2008 avevano fatto registrare rispettivamente il 17% e il 28%). L’America Latina si manterrà intorno all’11%. Grande risultato per la Cina, che nel 2013, con un tasso di crescita dell’11% l’anno, arriverà a coprire 377,1 milioni di utenti, vale a dire circa il 17% degli utenti del mondo, piazzandosi davanti agli Stati Uniti (260,5 milioni).

Come gli statunitensi, nei prossimi cinque anni i principali Paesi industrializzati registreranno una debole crescita (tra 1-3% l’anno), restando molto dietro al Medio Oriente e all’Africa (+13%). In Europa, i Paesi meno connessi saranno driver della crescita, tra questi Italia, Spagna, Russia e Turchia. In Francia, il numero di utenti Internet dovrebbe arrivare a 45,9 milioni nel 2013, con un tasso di penetrazione del 73% (60% nel 2008), mentre in Germania del 76% e in Gran Bretagna dell’81%. Secondo un rapporto di Forrester, entro il 2014 il 21% della spesa pubblicitaria totale sarà dedicata all’online (il 12% entro la fine del 2009).


Il mondo dell’Economia, dell’Information Technology, di Internet, dei Social Network ed in particolare quello del Marketing sui nuovi media ti affascina e sei sempre alla ricerca di informazioni o di risposte? Su Virgilio Genio trovi le risposte migliori e le persone più esperte per rispondere alle tue domande.

 

Nel 2013 gli utenti Internet raggiungeranno i 2,2 miliardiultima modifica: 2009-07-23T11:49:00+00:00da bellefotoblog
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento