ImHalal motore di ricerca per mussulmani

Si chiama ImHalal, ed è il primo motore di ricerca realizzato secondo i dettami della legge islamica. Il portale, ideato dall’amministratore delegato di una società olandese, Azs Media Group, permette, attraverso una serie di filtri, di navigare nel web senza incappare in siti con contenuti considerati “haram”, in altre parole illeciti in base alla  legge della sharia.

Social network il 78% degli iscritti sconosce i contatti della propria lista

A dare il via alla campagna è stato un sondaggio tra circa 2.400 persone pubblicato all’interno del sito ufficiale www.sicurezzainrete7x24.org: i dati pongono l’accento e l’esigenza di informare e sensibilizzare gli utenti informatici sul funzionamento di questi nuovi strumenti di comunicazione e relazione online. Basti pensare che solo il 61% dei rispondenti ha affermato di essere a conoscenza dei settaggi … Continua a leggere

Google “scuote il voto” in India

Google ha lanciato il “Google India Election Center” per contribuire al coinvolgimento dei 700 milioni di indiani aventi diritto al voto in questa tornata elettorale. Google ha messo in atto programmi simili negli Stati Uniti ed in Australia in passato ma il “Google India Election Center” offre alcune nuove caratteristiche degne di essere guardate con attenzione. Disponibile in inglese e … Continua a leggere

Commissione Ue: I profili web dei minori devono essere nascosti

La Commissione Ue riparte all’attacco di Facebook, MySpace, Twitter e degli altri social network per proteggere la privacy dei cittadini Ue, in speciale modo quella dei minorenni. “Vuoi che internet diventi una giungla? Potrebbe presto accadere, se non si riesce a controllare l’uso dei vostri dati personali online”, avverte il commissario responsabile delle Tlc, Viviane Reding, in un video sul … Continua a leggere

5 sfide in aperto per il nuovo presidente di Yahoo!

Prendere oggi la direzione di Yahoo non è il minimo delle sfide che un manager possa affrontare infatti su una scala di difficoltà che va da 1 a 10, questo compito merita senza dubbi un 11. Yahoo funziona come un tipo di esperimento scientifico. Occorre, dunque, che i suoi problemi siano abbordati metodicamente da qualcuno imperturbabile e pragmatico, e l’ex … Continua a leggere

Virgilio lancia la nuova versione gratuita per iPhone

Il portale internet Virgilio lancia la nuova versione gratuita per iPhone che permette anche in mobilità di consultare i contenuti del sito. L’home page di Virgilio iPhone ospita inoltre messaggi pubblicitari realizzati in uno speciale formato interattivo ottimizzato per la fruizione su telefonino e gestiti da Niumidia Adv, la concessionaria del gruppo Telecom Italia per i media digitali. Disponibile in … Continua a leggere

Le webcam si convertono al 3D

Minoru è una videocamera web di nuova generazione che capta immagini in stéréoscopia. La terza dimensione si applica così alle fotografie, videoclips, ma anche alle comunicazioni in diretta. Buon numero di reti televisive si preparano a diffondere programmi in stéréoscopia e numerosi cinéasti vedono nel 3D il futuro del cinema. Frattanto, è fin d’ora possibile comunicare in 3D per webcams … Continua a leggere

La nuova Home Page del canale Motori di Virgilio

All’indirizzo: http://motori.alice.it è online la nuova Home Page del canale Motori di Virgilio. Tra le principali novità trovate il risalto dato ai nuovi Contenuti Video Official, i servizi ed i contenuti UGC (Oknotizie, Genio, Blog e Annunci). Virgilio Motori. Tutto su auto, moto e scooter: listino auto nuove e auto usate, prove su strada, saloni dell’auto, recensioni, annunci, Virgilio Genio … Continua a leggere

Facebook di fronte alle sfide della crisi economica

A prima vista, va tutto bene per Facebook: il sito di sociale network di Palo Alto, in California, ha in gran parte superato i 100 milioni di utenti attivi nel mondo, e la sua udienza internazionale – che rappresenta già i due terzi del totale – cresce ancora più rapidamente che negli Stati Uniti. Un’espansione facilitata dalla recente politica di … Continua a leggere

MySpace lancia MyAds e tenterà di migliorare la monetizzazione del suo traffico

Si sà, uno dei problemi più vitali per numerosi servizi Internet è di trovare la via della monetizzazione del traffico. – YouTube prova ad esempio ad inserire della pubblicità direttamente nei videi lunghi. Altro tentativo da parte di Youtube, inserire dei link direttamente sotto i videi verso dei siti di e-commercio (iTunes, Amazon.com). Questo sistema è per il momento soltanto … Continua a leggere